AddThis Social Bookmark Button
Polpettine di merluzzo

Polpettine di merluzzo

Ingredienti per 4 persone:

- 800 gr. di nasello fresco o 500 gr. di filetti di merluzzo congelato.

- 4 uova (o 2 patate)

 - pangrattato

- 50 gr. di formaggio grattugiato a piacere (facoltativo)

- farina di mais o di grano tenero

- poco latte vaccino o vegetale

- sale, pepe, prezzemolo e aglio

- olio di semi di arachidi per friggere

Questo piatto, ottimo per grandi e piccini, può essere preparato sia con il pesce fresco, il nostro italianissimo nasello, sia con il merluzzo atlantico surgelato, per risparmiare tempo. In entrambi i casi, fate bollire il pesce in acqua salata e, una volta cotto, scolatelo e tamponatelo con carta da cucina.

Ripulite il pesce fresco da pelle, lisca e da tutte le spine e riducete a pezzetti piccoli. Unite 2 uova, sale, pepe e impastate bene. Create delle polpette aiutandovi con un cucchiaio e riponetele su un piatto. Preparate la panatura con pangrattato, sale, pepe, prezzemolo tritato e formaggio grattugiato (aggiungete anche uno spicchio di aglio tagliato a pezzettini, se lo gradite).

Sbattete le ultime uova, salate e aggiungete poco latte, mettete su un altro piatto un po' di farina di mais e iniziate passando le polpette nell'uovo, nella farina, poi nuovamente nell'uovo ed infine nel pangrattato condito. Fate così per tutte le polpette e friggetele in abbondante olio di arachidi o, se preferite, provatele al forno.

Se non volete usare le uova potete mettere nell'impasto delle polpette due patate bollite, sbucciate e schiacciate, e per bagnarle prima della panatura potete usare il latte vegetale al posto dell'uovo.

Provate questa ricetta anche con gli avanzi di pesce come spigola, orata ecc. Ripulite bene dalle spine e il risultato sarà strepitoso.

Buon appetito!

 

Aggiungi commento


Anti-spam attivo: per favore completa l'immagine

Dire Fare Mangiare

"Non c'è posto al mondo che io ami più della cucina.
Non importa dove si trova, com'è fatta: purché‚ sia una cucina, un posto dove si fa da mangiare, io sto bene. Se possibile le preferisco funzionali e vissute. Magari con tantissimi strofinacci asciutti e puliti e le piastrelle bianche che scintillano...

Continua

Dire Fare Mangiare su Facebook

Advertising

Disclaimers

Tutti i testi e le foto sono di proprietà del sito www.DireFareMangiare.org. I diritti su tutte le immagini e i testi, la loro traduzione, la loro memorizzazione elettronica, la riproduzione e l'adattamento, totale o parziale con qualsiasi mezzo sono riservati per tutti i paesi.

Per utilizzare le immagini ed i testi è necessario fare richiesta scritta a: info@direfaremangiare.org

L'utilizzo delle immagini e dei testi presenti sul sito è consentito solo dopo il ricevimento dell'autorizzazione scritta e a condizione che venga citata come fonte il sito www.DireFareMangiare.org

Alcune foto sono state recuperate dal web: se pensi di avere dei diritti sull'immagine e vuoi che venga rimossa, scrivi a: info@direfaremangiare.org