AddThis Social Bookmark Button
Carne al sugo con e senza pentola a pressione

carne al sugo

Ingredienti per 4 persone:

- 1 Kg di polpa di manzo

- 750 gr di Passata di Pomodoro

- 1 Kg di Patate

- 200 gr di Piselli

- 1 Carota

- 1 Cipolla

- 1 Costa di Sedano

- Olio extravergine di oliva, Sale, Pepe

In moltissime case italiane la carne col sugo è il piatto "must" della Domenica. Noi in Sicilia la mettiamo persino negli arancini e nella pasta al forno, è una pietanza celestiale! La ricetta che vi proponiamo richiede pochissima fatica perché si cuoce in pentola a pressione ma se preferite potete scegliere la cottura classica, il procedimento non cambia, variano solo i tempi. Ecco come la prepariamo.

Pulite e tagliate carota, cipolla e sedano e metteteli a soffriggere, unendo anche poca acqua, direttamente in un'ampia pentola. Nel frattempo rigirate velocemente i pezzi di carne in padella, in modo che si asciughi da tutti i lati. Salate la carne e, se usate la pentola a pressione, tuffatevela e lasciatela insaporire un paio di minuti con il soffritto. Unite la passata di pomodoro, salate e pepate e chiudete il coperchio alzando il fuoco fino a che la valvola non si alzerà. A quel punto, abbassate la fiamma al minimo e lasciate cuocere per 50 minuti puntando il timer.

Dopo questo tempo, tenete pronti i piselli e le patate già pelate e tagliate a tocchetti, aprite la pentola dopo averla fatta sfiatare e aggiungeteli alla carne. Regolate di sale, mescolate un po' e riprendete la cottura a coperchio chiuso per altri 10 minuti dal fischio. Lasciate poi sfiatare e il piatto è pronto.

Se usate, invece, una pentola normale, prima di unire la carne al soffritto, versate la polpa di pomodoro, lasciate sobbollire e solo allora aggiungete la carne. Regolate di sale e pepe e fate cuocere, a fuoco lentissimo, per circa 3 ore. Mescolate ogni tanto e controllate la cottura infilzando la carne con una forchetta. Quando questa inizierà ad entrare senza troppa difficoltà, unite le patate e i piselli e continuate la cottura.

Il tempo totale, nel caso della cottura tradizionale, potrà variare tra le tre e le quattro ore in base al tipo di carne ma basterà controllarla di tanto in tanto e magari assaggiarne un po' per capire quando è pronta, attenzione però a non finirla tutta! 

Buon appetito!

 

Aggiungi commento


Anti-spam attivo: per favore completa l'immagine

Dire Fare Mangiare

"Non c'è posto al mondo che io ami più della cucina.
Non importa dove si trova, com'è fatta: purché‚ sia una cucina, un posto dove si fa da mangiare, io sto bene. Se possibile le preferisco funzionali e vissute. Magari con tantissimi strofinacci asciutti e puliti e le piastrelle bianche che scintillano...

Continua

Dire Fare Mangiare su Facebook

Advertising

Disclaimers

Tutti i testi e le foto sono di proprietà del sito www.DireFareMangiare.org. I diritti su tutte le immagini e i testi, la loro traduzione, la loro memorizzazione elettronica, la riproduzione e l'adattamento, totale o parziale con qualsiasi mezzo sono riservati per tutti i paesi.

Per utilizzare le immagini ed i testi è necessario fare richiesta scritta a: info@direfaremangiare.org

L'utilizzo delle immagini e dei testi presenti sul sito è consentito solo dopo il ricevimento dell'autorizzazione scritta e a condizione che venga citata come fonte il sito www.DireFareMangiare.org

Alcune foto sono state recuperate dal web: se pensi di avere dei diritti sull'immagine e vuoi che venga rimossa, scrivi a: info@direfaremangiare.org