AddThis Social Bookmark Button
Spiedini di polpette (con versione gluten free)

Spiedini di polpetteIngredienti per 4 persone:

- 500 gr. di carne macinata

- 1 uovo intero

- 1 panino raffermo (o due patate bollite)

- 1 bicchiere di latte

- 50 gr. di parmigiano grattugiato (o altro formaggio a piacere)

- 1 cipolla grossa 

- sale e pepe

- prezzemolo

- pangrattato 

Ecco come rendere spiritose le polpette... Provate a farle per i vostri bimbi o per una serata tra amici, è un ottimo piatto da gustare in piedi!

Mettete il panino a bagno nel latte per qualche minuto. Nel frattempo tritate la cipolla e passatela in padella con un bicchiere d'acqua, poco olio e.v.o, sale e pepe. Coprite con un coperchio e lasciate stufare per 10 minuti (la cottura della cipolla non dovrà essere completa).

Impastate la carne tritata con l'uovo, sale e pepe, prezzemolo e parmigiano. Appena il pane si sarà ammorbidito, strizzatelo e spezzettatelo nell'impasto di carne. Mescolate bene e aggiungete la cipolla.

A questo punto create delle polpette di forma ovale abbastanza panciute, passatele nel pangrattato e infilzatele una per una con uno spiedino di legno come se fosse un lecca lecca.

Mettete su una teglia rivestita con carta da forno, irrorate d'olio e passate in forno caldo a 200° per una ventina di minuti (non devono asciugarsi troppo, però). A metà cottura rigiratele per rendere uniforme la doratura.

Se non gradite la cipolla potete eliminarla o sostituirla con un'altra verdura a vostra scelta (es. zucchine).

Questa ricetta è ottima anche per gli intolleranti al glutine. In questo caso si potrà sostituire il panino con due patate lesse (o cotte al microonde per 5 minuti alla massima potenza, rivestendole con carta da cucina), e utilizzare l'apposito pangrattato (o eliminare questo passaggio).

Buon appetito!

 

Aggiungi commento


Anti-spam attivo: per favore completa l'immagine

Dire Fare Mangiare

"Non c'è posto al mondo che io ami più della cucina.
Non importa dove si trova, com'è fatta: purché‚ sia una cucina, un posto dove si fa da mangiare, io sto bene. Se possibile le preferisco funzionali e vissute. Magari con tantissimi strofinacci asciutti e puliti e le piastrelle bianche che scintillano...

Continua

Dire Fare Mangiare su Facebook

Advertising

Disclaimers

Tutti i testi e le foto sono di proprietà del sito www.DireFareMangiare.org. I diritti su tutte le immagini e i testi, la loro traduzione, la loro memorizzazione elettronica, la riproduzione e l'adattamento, totale o parziale con qualsiasi mezzo sono riservati per tutti i paesi.

Per utilizzare le immagini ed i testi è necessario fare richiesta scritta a: info@direfaremangiare.org

L'utilizzo delle immagini e dei testi presenti sul sito è consentito solo dopo il ricevimento dell'autorizzazione scritta e a condizione che venga citata come fonte il sito www.DireFareMangiare.org

Alcune foto sono state recuperate dal web: se pensi di avere dei diritti sull'immagine e vuoi che venga rimossa, scrivi a: info@direfaremangiare.org