AddThis Social Bookmark Button
Parmigiana in crosta

parmigiana in crostaIngredienti:

per la pasta brisé:

- 500 gr. di farina 00

- 250 gr. di Burro Sole

- 130 ml di acqua ghiacciata

- un pizzico di sale

per la farcia:

- una grossa melanzana tagliata a fette

- 300 gr. di Solaretto Sole

- 200 gr. di passata di pomodoro

- 100 gr. parmigiano grattugiato

- basilico fresco

- un uovo sbattuto

- olio di semi di girasole

- 1 cucchiaio di semi di sesamo

La nostra ricetta per portare in tavola in modo diverso, e insolito, un piatto che tutti conosciamo e di cui non ci stancheremo mai. Stiamo parlando di sua maestà "La Parmigiana", la regina della nostra tradizione culinaria, sempre gradita da tutti e conosciuta in tutta la penisola, chiusa in  un fragrante guscio di pasta brisé, rigorosamente fatta in casa, cosparso di semi di sesamo e cotto al forno.

Quando l'abbiamo preparata per la prima volta non abbiamo potuto fare a meno di promuoverla a pieni voti. E' di una bontà indescrivibile ed il contrasto tra croccante e morbido è davvero delizioso. Preparate la pasta brisé con le vostra mani, vi accorgerete che non è per niente complicato e che la differenza, in quanto a sapore e consistenza rispetto a quella già pronta, è notevole. Non vi resta che provare a questo punto.

parmigiana in crosta









Cominciate a tagliare a fette la melanzana, cospargetela di sale e sistematela dentro uno scolapasta con un  peso sopra (ad es. una pentola piena d'acqua). In questo modo perderà l'acqua di vegetazione e quindi l'amaro che caratterizza il suo sapore. Lasciatela così per 30 minuti.

Disponete la farina a fontana su una spianatoia, aggiungete il sale e al centro il burro morbido a pezzetti. Aggiungete poco alla volta l'acqua fredda, cominciate a lavorare prima il burro e incorporate lentamente la farina aiutandovi all'inizio con una forchetta. Lavorate il composto in questo modo fino ad utilizzare tutta l'acqua e, non appena avrete ottenuto un bel panetto morbido, liscio ed elastico, avvolgetelo in un foglio di pellicola e lasciate riposare in frigo per 30 minuti circa.

Nel frattempo riprendete la melanzana, tamponatela con un canovaccio pulito e friggetela in abbondante olio di semi. Mettetela da parte su un piatto con della carta da cucina per assorbire l'unto in eccesso.

Riprendete la pasta dal frigo, dividetela a metà e rilavorate velocemente il primo panetto per renderlo nuovamente morbido. Con l'aiuto di un matterello stendete la pasta fino a raggiungere uno spessore di 3/4 mm, foderate quindi il fondo di una teglia da forno tonda da 24 cm circa e bucherellate la superficie con i rebbi di una forchetta. Versate uno strato di passata di pomodoro, disponete le melanzane a fette in modo da ricoprire tutti gli spazi, ancora uno strato di sugo, le fette di formaggio di circa 1 cm di spessore, spolverizzate con abbondante parmigiano grattugiato e basilico fresco. Ripetete fino ad esaurimento degli ingredienti.

Chiudete con l'altra metà di pasta, sigillate per bene il bordo, bucherellate ancora, spennellate la superficie con l'uovo sbattuto e cospargete con i semi di sesamo. Infornate per 30 minuti circa a 180° (forno già caldo, modalità statica). 

Trascorso questo tempo la superficie dovrebbe essere  ben dorata. Tirate fuori la parmigiana dal forno, aspettate che si intiepidisca leggermente, tagliate a fette e servite in tavola.

Buon appetito!

Parmigiana in crosta

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Dire Fare Mangiare

"Non c'è posto al mondo che io ami più della cucina.
Non importa dove si trova, com'è fatta: purché‚ sia una cucina, un posto dove si fa da mangiare, io sto bene. Se possibile le preferisco funzionali e vissute. Magari con tantissimi strofinacci asciutti e puliti e le piastrelle bianche che scintillano...

Continua

Dire Fare Mangiare su Facebook

Advertising

Disclaimers

Tutti i testi e le foto sono di proprietà del sito www.DireFareMangiare.org. I diritti su tutte le immagini e i testi, la loro traduzione, la loro memorizzazione elettronica, la riproduzione e l'adattamento, totale o parziale con qualsiasi mezzo sono riservati per tutti i paesi.

Per utilizzare le immagini ed i testi è necessario fare richiesta scritta a: info@direfaremangiare.org

L'utilizzo delle immagini e dei testi presenti sul sito è consentito solo dopo il ricevimento dell'autorizzazione scritta e a condizione che venga citata come fonte il sito www.DireFareMangiare.org

Alcune foto sono state recuperate dal web: se pensi di avere dei diritti sull'immagine e vuoi che venga rimossa, scrivi a: info@direfaremangiare.org