AddThis Social Bookmark Button
Linguine al nero di seppia con crema di ricotta agli agrumi

Linguine al nero di seppia con crema di ricotta agli agrumi

Ingredienti per 4 persone:

- 350 gr. di linguine

- 600 gr. di seppie freschissime (con la loro sacca del nero) 

- 100 gr. di concentrato di pomodoro

- uno spicchio d'aglio

- olio extra vergine d'oliva

- sale e pepe q.b.

Per la salsa alla ricotta:

- 200 gr. di Ricotta Fresca Sole

- qualche ciuffo di finocchietto fresco

- la scorza di un'arancia non trattata

- sale e pepe q.b

Eccovi un classico della cucina siciliana. In questa versione noi lo abbiamo arricchito usando (e osando!) un po' di estro per renderlo assolutamente perfetto: i profumi intensi vi conquisteranno e l'unione tra il pesce e la freschissima ricotta Sole aromatizzata con finocchietto e scorza d'arancia vi faranno chiedere anche il bis! Vediamo il procedimento.

Per prima cosa pulite e tagliate a piccoli pezzettini le seppie, tenendo da parte la sacca del nero (che avrete fatto estrarre dal vostro pescivendolo di fiducia).

Fate imbiondire uno spicchio d'aglio in una casseruola. Toglietelo prima che diventi bruno, unite le seppie, mescolate e fate rosolare per 5 minuti a fuoco medio.

Versate il concentrato di pomodoro in un bicchiere, aggiungete due dita d'acqua calda,mescolate per sciogliere il tutto e unitelo alle seppie. Fate cuocere per 10 minuti.

Prendete delicatamente le sacche con il nero e unitele al sugo dopo aver praticato un piccolo taglietto, mescolate per consentire la fuoriuscita di tutto l'inchiostro, chiudete la pentola e fate cuocere per 10 minuti. Aggiustate di sale, spegnete e fate riposare.

Cuocete la pasta e nel frattempo preparate la salsa. Mettete la ricotta nel bicchiere del frullatore ad immersione, unite un cucchiaio di acqua di cottura della pasta e frullate fino ad ottenere una consistenza cremosa. Aggiustate di sale e pepe e unite il finocchietto fresco spezzettato con le mani e la scorza dell'arancia grattugiata (tenete un pezzettino di scorza integra per creare poi dei riccioli ornamentali).

Scolate la pasta, conditela con il sugo al nero di seppia e servite ogni piatto mettendo sotto qualche cucchiaiata di crema alla ricotta e adagiandovi sopra una bella porzione di linguine. Decorate con le scorzette d'arancia avanzata e...preparatevi ai complimenti :)

Buon appetito!

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Dire Fare Mangiare

"Non c'è posto al mondo che io ami più della cucina.
Non importa dove si trova, com'è fatta: purché‚ sia una cucina, un posto dove si fa da mangiare, io sto bene. Se possibile le preferisco funzionali e vissute. Magari con tantissimi strofinacci asciutti e puliti e le piastrelle bianche che scintillano...

Continua

Dire Fare Mangiare su Facebook

Advertising

Disclaimers

Tutti i testi e le foto sono di proprietà del sito www.DireFareMangiare.org. I diritti su tutte le immagini e i testi, la loro traduzione, la loro memorizzazione elettronica, la riproduzione e l'adattamento, totale o parziale con qualsiasi mezzo sono riservati per tutti i paesi.

Per utilizzare le immagini ed i testi è necessario fare richiesta scritta a: info@direfaremangiare.org

L'utilizzo delle immagini e dei testi presenti sul sito è consentito solo dopo il ricevimento dell'autorizzazione scritta e a condizione che venga citata come fonte il sito www.DireFareMangiare.org

Alcune foto sono state recuperate dal web: se pensi di avere dei diritti sull'immagine e vuoi che venga rimossa, scrivi a: info@direfaremangiare.org