Penne con funghi freschi, zafferano e scaglie di grana

penne con funghi freschi zafferano e scaglie di granaIngredienti:

- 400 g di penne rigate

- 400 g di funghi freschi precedentemente sbollentati

- mezza cipolla

- una bustina di zafferano

- mezzo bicchiere di vino bianco

- sale e pepe qb

- olio extra vergine d'oliva

- prezzemolo tritato

- scaglie di grana

In autunno l'Etna è solita regalarci non solo bellissimi paesaggi e divertenti picnic, ma anche ottime castagne e funghi delle più svariate specie. E una volta in cucina, è difficile non cedere alla tentazione di cimentarsi in diverse preparazioni in cui, i prodotti dei nostri boschi, sono sempre protagonisti indiscussi! Per quanto riguarda i funghi, è buona norma pulirli dalla terra in eccesso, sbollentarli, asciugarli e dividerli in sacchetti pronti da surgelare. Prevediamo dunque un inverno davvero ricco di sapore grazie alla nostra scorta!

Per questa ricetta fate imbiondire la cipolla affettata finemente, con dell'ottimo olio extra vergine d'oliva, in una capiente padella. Riducete i funghi (surgelati o appena sbollentati)a tocchetti e uniteli alla cipolla. Saltateli per qualche minuto, sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco, aggiustate di sale e pepe e aggiungete una bustina di zafferano.

Proseguite la cottura per 5/6 minuti mescolando delicatamente per evitare che i funghi si sfaldino. Solo alla fine aggiungete del prezzemolo finemente tritato, spegnete il fuoco e mettete da parte.

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente e versatela nella padella con i funghi. Mescolate con cura per insaporire il tutto e servite completando con scaglie di grana e una macinata di pepe fresco. Buon appetito!

 
Armor GamesAddiciting Games