AddThis Social Bookmark Button
Lasagne di crepes agli spinaci e speck

lasagne di crepes agli spinaciIngredienti per 4 persone:

- 2 uova

- 100 gr di farina

- 1 bicchiere e 1/2 di latte

- 20 gr di burro

- un pizzico di sale

Per il condimento:

- 400 gr di spinaci lessati

- 300 ml di besciamelle 

- 4 cucchiai di parmigiano

- 6 fettine di speck

Le crepes si prestano a varie preparazione con diversi tipi di condimento e abitualmente si presentano ripiegate a fagottino. Questa volta vogliamo condividere con voi un uso un po' differente delle crepes che utilizzeremo a strati, come se fossero delle lasagne.

Per prima cosa iniziate a preparare le crepes, da poter fare anche il giorno prima.

In una ciotola sbattete le uova intere e lavoratele per bene con una forchetta. Unite la farina setacciata ed un pizzico di sale. Lavorate il composto unendo il latte a filo, affinché l'impasto risulti omogeneo e privo di grumi. Coprite con la pellicola trasparente e lasciate risposare in frigo per circa un'ora.

Ungete con il burro un padellino antiaderente e, dopo aver versato un cucchiaio di composto, inclinatelo leggermente in modo da distribuire quest'ultimo su tutto il fondo. Dopo qualche minuto girate la crepe per cuocere l'altro lato e continuate così fino ad esaurimento dell'impasto.

Preparate la besciamelle (per la ricetta cliccate qui) e mettetela da parte.

Pulite gli spinaci e lessateli in acqua salata; una volta cotti scolateli e strizzateli per bene per eliminare il liquido in eccesso. Saltateli in padella con una noce di burro. Sminuzzateli, uniteli alla besciamelle e amalgamate il tutto, aggiungendo il parmigiano e lo speck tagliato a striscioline sottili.

In una pirofila alternate uno strato di crepes al condimento, concludendo con le crepes ricoperte con un po' di besciamelle e del parmigiano, per creare, durante la cottura, quella crosticina che ci piace tanto! Cuocete in forno preriscaldato a 220° per circa 10 minuti.

Buon appetito!

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Dire Fare Mangiare

"Non c'è posto al mondo che io ami più della cucina.
Non importa dove si trova, com'è fatta: purché‚ sia una cucina, un posto dove si fa da mangiare, io sto bene. Se possibile le preferisco funzionali e vissute. Magari con tantissimi strofinacci asciutti e puliti e le piastrelle bianche che scintillano...

Continua

Dire Fare Mangiare su Facebook

Advertising

Disclaimers

Tutti i testi e le foto sono di proprietà del sito www.DireFareMangiare.org. I diritti su tutte le immagini e i testi, la loro traduzione, la loro memorizzazione elettronica, la riproduzione e l'adattamento, totale o parziale con qualsiasi mezzo sono riservati per tutti i paesi.

Per utilizzare le immagini ed i testi è necessario fare richiesta scritta a: info@direfaremangiare.org

L'utilizzo delle immagini e dei testi presenti sul sito è consentito solo dopo il ricevimento dell'autorizzazione scritta e a condizione che venga citata come fonte il sito www.DireFareMangiare.org

Alcune foto sono state recuperate dal web: se pensi di avere dei diritti sull'immagine e vuoi che venga rimossa, scrivi a: info@direfaremangiare.org