Vermicelli con "ragù" di pesce sciabola

vermicelli con rag di pesce sciabolaIngredienti per 4 persone:

- 350 gr. di pasta formato "vermicelli"

- polpa di pesce sciabola ricavata dalla lisca del pesce (è molto saporita!)

 - 2 spicchi d'aglio

- olio extra vergine d'oliva

- prezzemolo

- mezzo bicchiere di vino bianco

- sale e pepe

Dopo aver acquistato del freschissimo pesce sciabola, fatto accuratamente sfilettare dal nostro pescivendolo di fiducia, cucinato e gustato in questo modo, abbiamo chiesto di mettere da parte la lisca, ancora ricca di polpa, e con questa è stato realizzato questo succulento primo piatto.

In una casseruola, dopo aver aggiunto un dito d'acqua, date una velocissima scottata a tutte le lische del pesce in modo che, una volta cotta, possa essere più semplice estrarre la polpa rimasta attaccata. Riducete quest'ultima in piccoli pezzi e mettete da parte in un contenitore.

In una padella antiaderente scaldate un filo d'olio con due spicchi d'aglio schiacciati. Eliminate questi ultimi una volta imbionditi, aggiungete la polpa di pesce e sfumate con il vino bianco. Aggiustate di sale, spolverizzate del pepe nero e, dopo qualche minuto, aggiungete il prezzemolo finemente tritato. Una rapidissima rosolata e spegnete il fuoco.

Con questo "ragù", leggerissimo e semplicissimo, condite i vermicelli cotti ben al dente in abbondante acqua salata. Una vera leccornia, un piatto prelibato e sorprendente per la sua semplicità.

Buon appetito!

 
Armor GamesAddiciting Games