AddThis Social Bookmark Button
Dire Fare Mangiare al corso di Intaglio Vegetale

Composizione intaglio

Immaginate una calda giornata di maggio: il cielo terso, il rumore del mare e l'aria frizzante del primo mattino. Uno scenario perfetto per il corso al quale abbiamo partecipato domenica scorsa: "Intaglio vegetale con tecnica thailandese", presso il "Lido Internazionale" di Catania. Manca solo un cocktail con l'ombrellino e la scena è completa!

Abbiamo avuto l'onore di seguire una giornata con Alessio Raciti, giovane docente presso un Istituto Alberghiero messinese, studente all'Accademia di Belle Arti di Catania e raffinato scultore di ogni materiale, dal bronzo al gesso, dal sapone ai...vegetali! Sbirciare sul suo sito è d'obbligo sia per gli occhi che per lo spirito! www.intaglioartistico.com

Siamo state introdotte nel bellissimo mondo dell'intaglio e abbiamo scoperto una tradizione orientale antichissima (del 1300 circa), e di intensa bellezza. Sapete, ad esempio, che tutte le donne thailandesi devono (e sottolineiamo devono) saper intagliare frutta e verdura? E' un segno distintivo, di femminilità e di devozione religiosa.

Partiamo dal corso base (ovviamente) e iniziamo ad ammirare gli intagli dimostrativi del nostro maestro. Chi l'ha detto che una zucchina non possa diventare un tulipano e un finocchio trasformarsi in una calla? E che dire degli anthurium nati da un peperone, di patate che in un baleno prendono la forma di rose e di limoni che si tramutano in cigni? Siamo pronte, si comincia!

Dopo un paio di tagliuzzamenti alle mani prendiamo confidenza con il coltellino (affilatissimo!) e ci lanciamo nelle nostre creazioni da apprendiste intagliatrici. Pranziamo davanti al mare e riprendiamo per la sessione pomeridiana. A fine giornata, soddisfatte del lavoro svolto, torniamo a casa salutando la sconfinata playa e ci ripromettiamo che la prossima volta faremo anche il bagno!

Eccovi la testimonianza di quest'esperienza elettrizzante:

  • aa_fiori
  • b_limone2
  • ba_intaglio patata
  • c_lavori_in_acqua

  • d_cigno
  • e_prima prova
  • f_lavori
  • h_tavolo

  • i_alessio_raciti
  • l_melone_alessio
  • m_composizione_
  • n_composizione2

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Dire Fare Mangiare

"Non c'è posto al mondo che io ami più della cucina.
Non importa dove si trova, com'è fatta: purché‚ sia una cucina, un posto dove si fa da mangiare, io sto bene. Se possibile le preferisco funzionali e vissute. Magari con tantissimi strofinacci asciutti e puliti e le piastrelle bianche che scintillano...

Continua

Dire Fare Mangiare su Facebook

Advertising

Disclaimers

Tutti i testi e le foto sono di proprietà del sito www.DireFareMangiare.org. I diritti su tutte le immagini e i testi, la loro traduzione, la loro memorizzazione elettronica, la riproduzione e l'adattamento, totale o parziale con qualsiasi mezzo sono riservati per tutti i paesi.

Per utilizzare le immagini ed i testi è necessario fare richiesta scritta a: info@direfaremangiare.org

L'utilizzo delle immagini e dei testi presenti sul sito è consentito solo dopo il ricevimento dell'autorizzazione scritta e a condizione che venga citata come fonte il sito www.DireFareMangiare.org

Alcune foto sono state recuperate dal web: se pensi di avere dei diritti sull'immagine e vuoi che venga rimossa, scrivi a: info@direfaremangiare.org