AddThis Social Bookmark Button
Biscotti Cuor di mela

Biscotti con cuore alle meleIngredienti:

- 300 gr di farina 00

- 120 gr di Burro Sole

- 130 gr di zucchero a velo

- 2 uova Extra Fresche Sole 

- 1  cucchiaino e mezzo di lievito per dolci

- 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

- cannella e zucchero a velo q.b. per decorare

Per il ripieno:

- 2 mele Delizia

- 3 cucchiai di miele millefiori

- 50 gr. di burro

Una merenda deliziosa da offrire ai nostri bambini, una piacevole pausa dallo studio o dal lavoro, un dolcetto sano, realizzato con ingredienti genuini e sempre presenti nella nostra dispensa. Non amiamo chiamarlo semplicemente "biscotto". Si tratta di un goloso guscio di pasta frolla che custodisce un ripieno delicato, dolce, morbido e profumato.  

Preparate la frolla versando in una ciotola lo zucchero, il burro morbido a pezzetti e l'uovo. Impastate leggermente e unite la farina setacciata, il lievito e l'estratto di vaniglia (evitate di usare le bustine di vanillina essendo dei prodotti non naturali). Continuate a lavorare l'impasto senza riscaldarlo troppo con le mani, create una palla e avvolgetela con della pellicola da cucina, conservandola in frigo a riposare per almeno mezz'ora.

Pensiamo al ripieno: sbucciate le mele, riducetele a pezzetti piccolissimi e mettetele in un padellino con il burro ed il miele. Su un  fornello a fuoco dolce, mescolate spesso fin quando avrete ottenuto una composta morbida e omogenea (basteranno circa 10 minuti).

Fate raffreddare e riprendete la frolla dal frigo. Stendetela su una spianatoia con il mattarello, create dei cerchietti con una formina o una tazzina da caffè. Disponete un po' della composta alle mele al centro di ogni cerchio e richiudetelo con un altro. Appiattite bene le estremità aiutandovi con le dita e, una volta composti tutti i biscotti, infornate a 180° per 7-10 minuti o fino a doratura. Una volta freddi cospargeteli con la cannella e zucchero a velo e servite.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Dire Fare Mangiare

"Non c'è posto al mondo che io ami più della cucina.
Non importa dove si trova, com'è fatta: purché‚ sia una cucina, un posto dove si fa da mangiare, io sto bene. Se possibile le preferisco funzionali e vissute. Magari con tantissimi strofinacci asciutti e puliti e le piastrelle bianche che scintillano...

Continua

Dire Fare Mangiare su Facebook

Advertising

Disclaimers

Tutti i testi e le foto sono di proprietà del sito www.DireFareMangiare.org. I diritti su tutte le immagini e i testi, la loro traduzione, la loro memorizzazione elettronica, la riproduzione e l'adattamento, totale o parziale con qualsiasi mezzo sono riservati per tutti i paesi.

Per utilizzare le immagini ed i testi è necessario fare richiesta scritta a: info@direfaremangiare.org

L'utilizzo delle immagini e dei testi presenti sul sito è consentito solo dopo il ricevimento dell'autorizzazione scritta e a condizione che venga citata come fonte il sito www.DireFareMangiare.org

Alcune foto sono state recuperate dal web: se pensi di avere dei diritti sull'immagine e vuoi che venga rimossa, scrivi a: info@direfaremangiare.org