AddThis Social Bookmark Button
Crostata al doppio cioccolato

crostata al doppio cioccolatoIngredienti:

per la frolla al cioccolato:

- 180 gr. di farina 00

- 160 gr. di Burro Sole

- 50 gr. di cacao amaro

- 50 gr. di zucchero semolato

- 40 gr. di mandorle tritate

- mezzo bicchiere (circa) di acqua a temperatura ambiente

per la crema

- 120 gr. di Burro Sole

- 50 gr. di cacao amaro

- 1 uovo

- 130 gr. di zucchero semolato

- un cucchiaino di estratto di vaniglia

- 50 gr. di farina 00

Se amate il cioccolato non potete assolutamente perdervi questa delizia. Gli ingredienti che vi servono sono tutti in dispensa, in frigo avete certamente burro e uova e basterà solo un po' d'acqua per amalgamare il tutto. Non ci credete? Scopritelo subito e mettetevi al lavoro!

Setacciate per bene la farina e il cacao e versateli in una ciotola, unite lo zucchero e il burro a pezzetti. Lavorate con le mani fino ad ottenere un composto sabbioso. Aggiungete l'acqua lentamente, quel tanto che basta per avere un impasto liscio e sodo. Potrebbe servire tutta la quantità indicata o poco meno, dipende dalle caratteristiche della vostra farina. Vi consigliamo pertanto di incorporare il liquido poco per volta. Avvolgete il panetto di frolla con della pellicola e conservate in frigo per 30/40 minuti.

Nel frattempo preparate la crema facendo sciogliere il burro a fuoco lento in un pentolino. Unite il cacao setacciato e mescolate per bene. In un recipiente a parte montate con un frustino lo zucchero e l'uovo, aggiungete l'estratto di vaniglia e incorporate il il composto di cacao e burro. Unite infine la farina ben setacciata, mescolate per bene fino ad ottenere una morbida e profumata crema.

Riprendete dal frigo la frolla, mettetene da parte circa un quarto per le decorazioni e con la restante parte foderate uno stampo da crostata da 20 cm precedentemente imburrato e infarinato. Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta e versatevi tutta la crema. Modellate i bordi come più preferite e cuocete in forno già caldo per 20 minuti a 190°.

Trascorso questo tempo tiratela fuori e, con la pasta che avete conservato in precedenza, formate delle strisce per decorare la superficie della vostra crostata. Continuate la cottura in forno per altri 20 minuti sempre a 190°.

Lasciatela raffreddare per bene prima di sformarla. Avrete un dolce dal sapore intenso e travolgente, la crema si manterrà molto morbida all'interno e la frolla piacevolmente friabile e scioglievole. Insomma, una vera goduria! 

 

Aggiungi commento


Anti-spam attivo: per favore completa l'immagine

Dire Fare Mangiare

"Non c'è posto al mondo che io ami più della cucina.
Non importa dove si trova, com'è fatta: purché‚ sia una cucina, un posto dove si fa da mangiare, io sto bene. Se possibile le preferisco funzionali e vissute. Magari con tantissimi strofinacci asciutti e puliti e le piastrelle bianche che scintillano...

Continua

Dire Fare Mangiare su Facebook

Advertising

Disclaimers

Tutti i testi e le foto sono di proprietà del sito www.DireFareMangiare.org. I diritti su tutte le immagini e i testi, la loro traduzione, la loro memorizzazione elettronica, la riproduzione e l'adattamento, totale o parziale con qualsiasi mezzo sono riservati per tutti i paesi.

Per utilizzare le immagini ed i testi è necessario fare richiesta scritta a: info@direfaremangiare.org

L'utilizzo delle immagini e dei testi presenti sul sito è consentito solo dopo il ricevimento dell'autorizzazione scritta e a condizione che venga citata come fonte il sito www.DireFareMangiare.org

Alcune foto sono state recuperate dal web: se pensi di avere dei diritti sull'immagine e vuoi che venga rimossa, scrivi a: info@direfaremangiare.org