AddThis Social Bookmark Button
Biscotti tozzetti con mandorle e miele di zagara

tozzetti mandorle e mieleIngredienti:

- 350 gr. di farina 00

- 150 gr. di mandorle con la pelle

- 3 uova medie

- 3 cucchiai colmi di miele di zagara

- 130 gr. di zucchero grezzo di canna

- 2 cucchiaini di lievito per dolci

- un pizzico di sale 

Cantucci o Tozzetti? Tra loro ci sono delle differenze sostanziali: i primi sono toscani, i secondi sono umbri, si preparano in modo diverso, non c'è una ricetta unica ma tante variazioni sul tema. Il tempo, le aree geografiche, le tradizioni, hanno avuto un ruolo fondamentale nel creare una aura di mistero e leggenda attorno a queste due bontà. Alla fine, dopo tante ricerche, risulta quasi impossibile risalire alla ricetta originale. Questa è quella che abbiamo provato noi e il risultato ci ha pienamente soddisfatte. A noi sono piaciuti moltissimo, voi fateci sapere cosa ne pensate.

In una capiente ciotola montate per qualche minuto le uova con lo zucchero grezzo. Aggiungete la farina setacciata insieme al lievito, il sale e, mescolando piano piano, aggiungete le mandorle spezzate grossolanamente e infine il miele.
Con l'impasto ottenuto formate dei panetti, larghi circa 3/4 cm e alti non più di 2 cm, sistemateli direttamente su una teglia foderata di carta forno ben distanziati tra loro.

Cuocete in forno preriscaldato a 160° per 35 minuti circa. Quindi estraeteli e, ancora caldi, tagliateli delicatamente a fette. Infornare nuovamente a 130° fino a doratura e cottura completa (serviranno ancora 10 minuti circa). 

Possono essere conservati in scatole di latta, mantenendo la loro fragranza e il sapore per molto tempo. Oppure, provate a creare delle piccole confezioni da regalare ai vostri cari per Natale, il periodo ideale per gustarli al meglio insieme al vin santo.

b_0_0_0_10_images_dolci_tozzetti_2.jpg

 

 

Aggiungi commento


Anti-spam attivo: per favore completa l'immagine

Dire Fare Mangiare

"Non c'è posto al mondo che io ami più della cucina.
Non importa dove si trova, com'è fatta: purché‚ sia una cucina, un posto dove si fa da mangiare, io sto bene. Se possibile le preferisco funzionali e vissute. Magari con tantissimi strofinacci asciutti e puliti e le piastrelle bianche che scintillano...

Continua

Dire Fare Mangiare su Facebook

Advertising

Disclaimers

Tutti i testi e le foto sono di proprietà del sito www.DireFareMangiare.org. I diritti su tutte le immagini e i testi, la loro traduzione, la loro memorizzazione elettronica, la riproduzione e l'adattamento, totale o parziale con qualsiasi mezzo sono riservati per tutti i paesi.

Per utilizzare le immagini ed i testi è necessario fare richiesta scritta a: info@direfaremangiare.org

L'utilizzo delle immagini e dei testi presenti sul sito è consentito solo dopo il ricevimento dell'autorizzazione scritta e a condizione che venga citata come fonte il sito www.DireFareMangiare.org

Alcune foto sono state recuperate dal web: se pensi di avere dei diritti sull'immagine e vuoi che venga rimossa, scrivi a: info@direfaremangiare.org