AddThis Social Bookmark Button
Minnitte di Sant'Agata (cassatine siciliane)

Minnitta di Sant'Agata - cassatina siciliana

Ingredienti per circa 8 cassatine:

- 250 gr. di ricotta di pecora freschissima 

- 1 pan di spagna tagliato in dischi sottili

- 60 gr. di zucchero semolato

- 20 gr. di gocce di cioccolato fondente

- 20 gr. di scorza d'arancia candita

- 100 gr. di pasta di mandorle

- mezzo cucchiaino (circa) di pasta di pistacchio (o qualche goccia di colorante alimentare verde)

Per la glassa reale:

- 1 albume freschissimo

- 200 gr. di zucchero a velo

- 5 gocce di limone

Per decorare:

- ciliegine candite

Questi buonissimi dolci sono i diretti discendenti della cassata siciliana e hanno la forma di piccoli seni (in dialetto minnitte) per ricordare il martirio di Sant'Agata, patrona di Catania, alla quale vennero letteralmente strappati dai soldati di Quinziano. Leggi qui la storia.

Rispetto a Sua Maestà la Cassata, la lavorazione delle cassatine è, sicuramente, più semplice, quindi non vi servirà un largo anticipo ma basterà iniziare il lavoro il giorno precedente.

Per questa ricetta avrete bisogno degli stampini appositi, a cupoletta. Sceglieteli pure in alluminio o in silicone, il risultato non cambia, ma abbiate cura di rivestire quelli in alluminio con la pellicola, in modo che risulterà più facile sformare le minnitte.

Iniziate a preparare il pan di spagna con la ricetta che trovate qui e aspettate il giorno successivo per tagliarlo in modo che non tenda a sbriciolarsi. Fate scolare la ricotta e lasciatela dentro ad un colino per qualche ora in modo che perda tutto il siero.

Passatela poi al setaccio, unite lo zucchero e montatela per bene con un frustino. Unite le scorze d'arancia tagliate in piccoli pezzi e le gocce di cioccolato. Lasciate riposare la crema ottenuta in frigo e colorate la pasta di mandorle.

Manipolatela per farla ammorbidire e unite la pasta di pistacchio o qualche goccia di colorante alimentare verde (se non trovate il verde unite il blu al giallo). Stendete la pasta sottilmente e ricavate dei cerchi abbastanza grandi da foderare l'interno dei vostri stampini. Eliminate poi la parte in eccesso.

Tagliate il pan di spagna in dischi sottili e coppatene 8 allo stesso modo della pasta di mandorla e altri 8 dello stesso diametro della base degli stampini (saranno poi le basi su cui poggerà la cupoletta).

Rivestite gli stampini con i cerchi più grandi ricoprendo il marzapane e riempite ogni zuccotto con la ricotta. Finite poi con il disco più piccolo di pan di spagna e mettete in frigo a riposare per un paio d'ore almeno.

Trascorso questo tempo preparate la glassa reale che vi servirà per la copertura: montate l'albume con lo zucchero a velo e aggiungete alla fine le gocce di limone. Se vi sembrasse troppo liquida unite altro zucchero a velo, il risultato sarà una crema densa e molto bianca.

Sformate adesso le cassatine e ponetele su una gratella sopra un vassoio (perfetta l'alzata del microonde). Colate la glassa su ogni cupoletta raccogliendo, man mano, quella che andrà a cadere sul vassoio. Guarnite con una ciliegina candita ogni minnitta e mettete in frigo fino al momento di consumarle.

Buon appetito! 

 

Aggiungi commento


Anti-spam attivo: per favore completa l'immagine

Dire Fare Mangiare

"Non c'è posto al mondo che io ami più della cucina.
Non importa dove si trova, com'è fatta: purché‚ sia una cucina, un posto dove si fa da mangiare, io sto bene. Se possibile le preferisco funzionali e vissute. Magari con tantissimi strofinacci asciutti e puliti e le piastrelle bianche che scintillano...

Continua

Dire Fare Mangiare su Facebook

Advertising

Disclaimers

Tutti i testi e le foto sono di proprietà del sito www.DireFareMangiare.org. I diritti su tutte le immagini e i testi, la loro traduzione, la loro memorizzazione elettronica, la riproduzione e l'adattamento, totale o parziale con qualsiasi mezzo sono riservati per tutti i paesi.

Per utilizzare le immagini ed i testi è necessario fare richiesta scritta a: info@direfaremangiare.org

L'utilizzo delle immagini e dei testi presenti sul sito è consentito solo dopo il ricevimento dell'autorizzazione scritta e a condizione che venga citata come fonte il sito www.DireFareMangiare.org

Alcune foto sono state recuperate dal web: se pensi di avere dei diritti sull'immagine e vuoi che venga rimossa, scrivi a: info@direfaremangiare.org