AddThis Social Bookmark Button
Alberello di Biancomangiare

Alberello di Biancomangiare

Ingredienti:

- 1 lt di latte

- 250 gr. di zucchero bianco  

- 100 gr. di amido di mais

- la buccia di un limone non trattato

Per decorare (q.b.):

- farina di pistacchio

- cannella in polvere e in stecche

- scorzetta d'arancia intera

- pasta di mandorle (per le palline)

- colorante alimentare rosso

- polvere alimentare dorata

- decorazioni natalizie

Il Natale si avvicina, è già tempo di pensare alla cena della vigilia e al pranzo del giorno più bello dell’anno. Preparare qualcosa di veramente buono e fare una gran bella figura è possibile, senza spendere necessariamente un patrimonio. Il segreto è scegliere tra le materie prime che il nostro territorio ci offre, dare spazio alla fantasia e utilizzare in modo creativo ciò che troviamo in dispensa. Accettate la sfida? Bastano uno stampo a forma di albero di Natale, pochi ingredienti, semplici decorazioni ed ecco a voi un classico tra le ricette di cucina tradizionali, il caro e vecchio Biancomangiare: un trionfo di limone, pistacchio, cannella e scorzette d'arancia per un fine pasto natalizio dai profumi e sapori tutti siciliani.

Prepariamolo insieme. 

Prendete una pentola col fondo spesso e fate sciogliere, in poco latte, prima lo zucchero e poi l'amido. Aggiungete il resto del latte e mescolate bene, facendo attenzione che non rimangano grumi. Se avete a disposizione il frullatore ad immersione, potete mescolare insieme tutti gli ingredienti e il risultato sarà comunque perfetto. Aggiungete adesso la buccia del limone e mettete la pentola sul fuoco non troppo vivo. Mescolate con un cucchiaio di legno finché la crema non inizierà a bollire; spegnete quindi il fornello, eliminate la buccia del limone e versate il composto nello stampo. Fate raffreddare una decina di minuti a temperatura ambiente e, successivamente, mettete in frigo.

Vi consigliamo di preparare il biancomangiare il pomeriggio del giorno prima, per lasciare che si rapprenda per tutta la notte; fatelo al mattino presto se, invece, volete servire il dolce la sera e lasciatelo in frigo fino al tardo pomeriggio. Il tempo di attesa sarà indispensabile perché si possa sformare con maggiore facilità.

Per realizzare le palline prendete un pezzetto di pasta di mandorle (quella che si usa per prepararne il latte) e impastatela con qualche goccia di colorante alimentare rosso, che troverete facilmente in qualunque supermercato. Spennellatele con un po' di polvere dorata e tenetele in frigo fino al momento di utilizzarle. Sformate adesso il dolce su un bel piatto da portata e asciugate eventuali residui di latte. Spolverizzate la superficie dell'alberello con la farina di pistacchio (potete anche farla voi frullando i pistacchi sbucciati) e continuate con la cannella in polvere, creando i festoni e il tronco dell'abete. Per queste operazioni usate pure le dita: il lavoro sarà più preciso.

Posizionate qua e là le palline di pasta di mandorla e formate una piccola stella cometa usando la scorzetta d'arancia e le stecche di cannella. Decorate anche il piatto da portata come più preferite e rimettete in frigo fino al momento di servire. Il modo più dolce per completare il vostro Menu di Natale. Il successo sarà assicurato!

Buon appetito!

 

Aggiungi commento


Anti-spam attivo: per favore completa l'immagine

Dire Fare Mangiare

"Non c'è posto al mondo che io ami più della cucina.
Non importa dove si trova, com'è fatta: purché‚ sia una cucina, un posto dove si fa da mangiare, io sto bene. Se possibile le preferisco funzionali e vissute. Magari con tantissimi strofinacci asciutti e puliti e le piastrelle bianche che scintillano...

Continua

Dire Fare Mangiare su Facebook

Advertising

Disclaimers

Tutti i testi e le foto sono di proprietà del sito www.DireFareMangiare.org. I diritti su tutte le immagini e i testi, la loro traduzione, la loro memorizzazione elettronica, la riproduzione e l'adattamento, totale o parziale con qualsiasi mezzo sono riservati per tutti i paesi.

Per utilizzare le immagini ed i testi è necessario fare richiesta scritta a: info@direfaremangiare.org

L'utilizzo delle immagini e dei testi presenti sul sito è consentito solo dopo il ricevimento dell'autorizzazione scritta e a condizione che venga citata come fonte il sito www.DireFareMangiare.org

Alcune foto sono state recuperate dal web: se pensi di avere dei diritti sull'immagine e vuoi che venga rimossa, scrivi a: info@direfaremangiare.org