AddThis Social Bookmark Button
Pasta choux per bignè fatti in casa

pasta choux per bignè fatti in casaIngredienti per 20 bignè:

- 120 gr di acqua

- 60 gr di burro

- 2 uova

- 75 gr di farina 00

- un pizzico di sale

Tra le tante provate, la ricetta del maestro Maurizio Santin è, senza ombra di dubbio, quella che ci ha regalato maggiori soddisfazioni. Il risultato ottenuto è qualcosa di veramente magico. Piccole delizie dal sapore delicato e non troppo zuccherato, dalla consistenza asciutta e croccante, pronte per ospitare farciture sia dolci che salate. Abbiamo deciso di arricchire questa ricetta con un breve passo-passo fotografico. In questa preparazione infatti, è di fondamentale importanza capire la consistenza dell'impasto che andremo a lavorare di volta in volta.

In una capiente pentola portate a bollore l'acqua, il burro ed il sale.

b_0_0_0_10_images_dolci_fase_1.jpg

Togliete dal fuoco e versate tutta la farina precedentemente setacciata. Mescolate energicamente con una frusta fino a completo assorbimento, riportate la pentola sul fuoco e mescolate ancora fino a quando il composto si sarà cotto (sentirete sfrigolare leggermente sul fondo)

b_0_0_0_10_images_dolci_fase_2.jpg

A questo punto potete spegnere il fornello, fate raffreddare il tutto e, sempre mescolando, aggiungete le uova ad uno ad uno. Dovrete ottenere un composto denso e cremoso, non troppo liquido.

b_0_0_0_10_images_dolci_fase_3.jpg

Foderate una larga teglia con della carta forno, munitevi di una sac a poche con una bocchetta a stella, riempitela con l' impasto e formate tante palline ben distanziate tra loro.

b_0_0_0_10_images_dolci_fase_4.jpg

Fate cuocere per 30 minuti a 180°, forno ventilato preriscaldato. Trascorso questo tempo spegnete e lasciate i bignè ancora dentro per altri 10 minuti. In questo modo si asciugheranno ulteriormente; fateli infine raffreddare completamente a temperatura ambiente. Potete utilizzarli subito o congelarli in appositi sacchetti per alimenti. 

 

Aggiungi commento


Anti-spam attivo: per favore completa l'immagine

Dire Fare Mangiare

"Non c'è posto al mondo che io ami più della cucina.
Non importa dove si trova, com'è fatta: purché‚ sia una cucina, un posto dove si fa da mangiare, io sto bene. Se possibile le preferisco funzionali e vissute. Magari con tantissimi strofinacci asciutti e puliti e le piastrelle bianche che scintillano...

Continua

Dire Fare Mangiare su Facebook

Advertising

Disclaimers

Tutti i testi e le foto sono di proprietà del sito www.DireFareMangiare.org. I diritti su tutte le immagini e i testi, la loro traduzione, la loro memorizzazione elettronica, la riproduzione e l'adattamento, totale o parziale con qualsiasi mezzo sono riservati per tutti i paesi.

Per utilizzare le immagini ed i testi è necessario fare richiesta scritta a: info@direfaremangiare.org

L'utilizzo delle immagini e dei testi presenti sul sito è consentito solo dopo il ricevimento dell'autorizzazione scritta e a condizione che venga citata come fonte il sito www.DireFareMangiare.org

Alcune foto sono state recuperate dal web: se pensi di avere dei diritti sull'immagine e vuoi che venga rimossa, scrivi a: info@direfaremangiare.org