AddThis Social Bookmark Button
Torta di ricotta e amaretti gluten free

torta di ricotta e amarettiIngredienti:

- 500 gr. di ricotta

- 300 gr. di amaretti secchi sbriciolati

 - 6 uova

- 150 gr. di zucchero

Sì, avete proprio letto bene! In questa ricetta non è presente la farina! E se considerate che gli amaretti sono realizzati solo con farina di mandorle, albumi e zucchero, questo buonissimo dolce è praticamente perfetto per i nostri amici intolleranti al glutine.

Per chi volesse pure cimentarsi con la preparazione fai-da-te degli amaretti, sappiate che non c'è cosa più semplice. Prendete 250 gr di mandorle tritate di cui circa 50 gr amare, 3 albumi e 200 gr di zucchero. Mescolate tutti gli ingredienti e con una sac à poche formate delle piccole palline. Adagiatele su una placca rivestita di carta forno, ben distanziati tra loro, e fate cuocere a 180° per 20 minuti circa. Trascorso questo tempo spegnete il forno, aprite lo sportello e fateli riposare per qualche minuto. Successivamente lasciateli raffreddare per bene  a temperatura ambiente.

Quando saranno pronti e avranno raggiunto la tipica consistenza, sbriciolateli grossolanamente riducendoli in piccoli pezzi, non in polvere.

Prendete le 6 uova, separate i tuorli dagli albumi e lavorateli con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungete quindi la ricotta, meglio se setacciata, e infine, dopo aver lavorato l'impasto per bene, i nostri amaretti.

Montate gli albumi a neve ferma ed uniteli lentamente al composto. Attenzione: mescolate con una spatola dal basso verso l’alto per non smontarli.

Cospargete il fondo di una teglia rotonda, rivestita di carta forno, da 24 cm con un po’ di amaretti sbriciolati, versate sopra tutto l’impasto e infornate a 180° per 50/55 minuti.

Controllate la cottura tenendo presente che trattandosi di una torta senza farina resterà sempre un po’ più umida del normale.

Se il profumo è irresistibile immaginatevi il sapore! Vi sveliamo un piccolo segreto: è una delle nostre preferite....buon appetito!

 

Aggiungi commento


Anti-spam attivo: per favore completa l'immagine

Dire Fare Mangiare

"Non c'è posto al mondo che io ami più della cucina.
Non importa dove si trova, com'è fatta: purché‚ sia una cucina, un posto dove si fa da mangiare, io sto bene. Se possibile le preferisco funzionali e vissute. Magari con tantissimi strofinacci asciutti e puliti e le piastrelle bianche che scintillano...

Continua

Dire Fare Mangiare su Facebook

Advertising

Disclaimers

Tutti i testi e le foto sono di proprietà del sito www.DireFareMangiare.org. I diritti su tutte le immagini e i testi, la loro traduzione, la loro memorizzazione elettronica, la riproduzione e l'adattamento, totale o parziale con qualsiasi mezzo sono riservati per tutti i paesi.

Per utilizzare le immagini ed i testi è necessario fare richiesta scritta a: info@direfaremangiare.org

L'utilizzo delle immagini e dei testi presenti sul sito è consentito solo dopo il ricevimento dell'autorizzazione scritta e a condizione che venga citata come fonte il sito www.DireFareMangiare.org

Alcune foto sono state recuperate dal web: se pensi di avere dei diritti sull'immagine e vuoi che venga rimossa, scrivi a: info@direfaremangiare.org