AddThis Social Bookmark Button
Patate in pirofila

patate alla savoiardaIngredienti per 4 persone: 

- 1 kg di patate

- 250 gr di emmenthal

- 170 gr burro

- 1 bicchiere di latte

- sale e pepe qb

Un ottimo contorno per chi ama le patate, ma la ricchezza degli ingredienti utilizzati, lo rende anche un valido piatto unico. 

Sbucciate le patate, sciacquatele e tagliatele a fette non troppo spesse. Fate cuocere in abbondante acqua salata bollente per circa 10 minuti, quindi scolatele. Se utilizzate la pentola a pressione, considerate circa 4 minuti dal sibilo.

In una pirofila imburrata disponete le patate in unico strato e ricopritele con l'emmenthal tagliato a dadini. 

Distribuite i fiocchetti di burro, infine bagnate le patate con il latte e completate con una spolverata di sale e pepe nero.

Infornate a 180° per 30 minuti e fino a gratinatura desiderata. 

Buon appetito!

 

Aggiungi commento


Anti-spam attivo: per favore completa l'immagine

Dire Fare Mangiare

"Non c'è posto al mondo che io ami più della cucina.
Non importa dove si trova, com'è fatta: purché‚ sia una cucina, un posto dove si fa da mangiare, io sto bene. Se possibile le preferisco funzionali e vissute. Magari con tantissimi strofinacci asciutti e puliti e le piastrelle bianche che scintillano...

Continua

Dire Fare Mangiare su Facebook

Advertising

Disclaimers

Tutti i testi e le foto sono di proprietà del sito www.DireFareMangiare.org. I diritti su tutte le immagini e i testi, la loro traduzione, la loro memorizzazione elettronica, la riproduzione e l'adattamento, totale o parziale con qualsiasi mezzo sono riservati per tutti i paesi.

Per utilizzare le immagini ed i testi è necessario fare richiesta scritta a: info@direfaremangiare.org

L'utilizzo delle immagini e dei testi presenti sul sito è consentito solo dopo il ricevimento dell'autorizzazione scritta e a condizione che venga citata come fonte il sito www.DireFareMangiare.org

Alcune foto sono state recuperate dal web: se pensi di avere dei diritti sull'immagine e vuoi che venga rimossa, scrivi a: info@direfaremangiare.org