AddThis Social Bookmark Button
Fesa di tacchino con valeriana e scaglie

fesa di tacchino valeriana e scaglieIngredienti per 4 persone:

- 180 gr di fesa di tacchino arrosto a fettine

- scaglie di parmigiano

- due manciate di insalata valeriana

- succo di mezzo limone

- sale e pepe q.b.

- olio extra vergine di oliva

Un piatto fresco e molto leggero, ideale come antipasto o come secondo. Ecco come fare.

Adagiate su un piatto largo le fettine di fesa, sovrapponendole leggermente, ed irrorate con un po' di olio e.v.o.

Ricavate delle scaglie da un pezzo di parmigiano morbido e disponetele sulle fette di tacchino; aggiungete ancora un po' d'olio, il succo di limone e regolare di sale e pepe, a piacimento.

Pulite adesso la valeriana sotto l'acqua corrente, riducetela a fiocchetti e guarnite l'insalata a completamento.

Riponete in frigo per 30 minuti e servite fresco.

Buon appetito!

 

Aggiungi commento


Anti-spam attivo: per favore completa l'immagine

Dire Fare Mangiare

"Non c'è posto al mondo che io ami più della cucina.
Non importa dove si trova, com'è fatta: purché‚ sia una cucina, un posto dove si fa da mangiare, io sto bene. Se possibile le preferisco funzionali e vissute. Magari con tantissimi strofinacci asciutti e puliti e le piastrelle bianche che scintillano...

Continua

Dire Fare Mangiare su Facebook

Advertising

Disclaimers

Tutti i testi e le foto sono di proprietà del sito www.DireFareMangiare.org. I diritti su tutte le immagini e i testi, la loro traduzione, la loro memorizzazione elettronica, la riproduzione e l'adattamento, totale o parziale con qualsiasi mezzo sono riservati per tutti i paesi.

Per utilizzare le immagini ed i testi è necessario fare richiesta scritta a: info@direfaremangiare.org

L'utilizzo delle immagini e dei testi presenti sul sito è consentito solo dopo il ricevimento dell'autorizzazione scritta e a condizione che venga citata come fonte il sito www.DireFareMangiare.org

Alcune foto sono state recuperate dal web: se pensi di avere dei diritti sull'immagine e vuoi che venga rimossa, scrivi a: info@direfaremangiare.org